Seleziona una lingua
Crea percorso fino qui Copia il percorso
Sentiero alpinistico Percorso consigliato

Piz Nair - Jenatsch Hütte - Bever

Sentiero alpinistico · Engadin & St.Moritz
Responsabile del contenuto
Engadin St. Moritz Tourismus AG Partner verificato  Explorers Choice 
  • Jenatschgebiet
    Jenatschgebiet
    Foto: Engadin St. Moritz Tourismus AG
m 3000 2500 2000 1500 20 15 10 5 km
Lunga escursione attraverso una zona geologicamente interessante. 
difficile
Lunghezza 24,1 km
7:24 h.
598 m
1.906 m
3.018 m
1.707 m
Con la funicolare Chantarella/Corviglia e la funivia del Piz Nair si raggiunge comodamente la montagna di St. Moritz, per l'appunto il Piz Nair. Prima di scendere lungo il sentiero che porta al Lej Suvretta, bisogna ammirare il grandioso panorama sull'altopiano lacustre dell'Alta Engadina. Dal Lej Suvretta il percorso, segnalato in rosso, si snoda lungo l'opposto versante attraverso gradoni rocciosi ripidi e alti sopra la Fuorcla Suvretta, dove si viene accolti da un gigantesco uomo di pietra e da una vista mozzafiato. Attraverso morene e verdi pendii si arriva alla conca di Traunter Ovas. Dopo la traversata del fianco nord del Piz Traunter Ovas, si supera il torrente glaciale di Vadret d'Agnel, e con un'ampia curva e una breve salita si tocca infine la Chamanna Jenatsch, il più alto rifugio CAS dei Grigioni. Qui si fa un meritato pieno di energia con ottime prelibatezze tipiche, prima della lunga discesa. Piacevolmente rifocillati, si marcia attraverso una vegetazione scarna lungo il corso scrosciante del Beverin fino alla Tegia d'Val; da qui il lungo tragitto si snoda fra rigogliosi prati fioriti, luminosi boschi di cembri e larici verso Spinas. Ora si esce dalla valle diretti a Bever, su di un sentiero facile che permette di passeggiare in tutta tranquillità.

 

Ulteriori informazioni
Engadin St. Moritz Tourismus AG
Via Maistra 1
CH-7500 St. Moritz
Telefono: +41 81 830 00 01
E-mail: allegra@engadin.ch
Internet: www.engadin.ch 

Consiglio dell'autore

Si può anche fare il giro in due giorni e passare la notte nel rifugio Jenatsch. 
Immagine del profilo di Engadin St. Moritz
Autore
Engadin St. Moritz
Ultimo aggiornamento: 07.03.2022
Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
3.018 m
Punto più basso
1.707 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Mostra il profilo altimetrico

Partenza

Piz Nair, stazione di montagna (3.018 m)
Coordinate:
SwissGrid
2'780'256E 1'153'167N
DD
46.505527, 9.787374
DMS
46°30'19.9"N 9°47'14.5"E
UTM
32T 560410 5150518
w3w 
///cuciti.infusi.ripensa
Mostra sulla mappa

Arrivo

Bever

Direzioni da seguire

Piz Nair - Lej Suvretta - Fuorcla Suvretta - Chamanna Jenatsch - Tegia d'Val - Spinas - Bever

Nota

Riserva animali selvatici Val Bever: 20.12 - 30.04
Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Raggiungibile con mezzi pubblici

Coordinate

SwissGrid
2'780'256E 1'153'167N
DD
46.505527, 9.787374
DMS
46°30'19.9"N 9°47'14.5"E
UTM
32T 560410 5150518
w3w 
///cuciti.infusi.ripensa
Mostra sulla mappa
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Guide consigliate in questa regione:

Mostra tutto

Domande e risposte

Fai la prima domanda

Vuoi chiedere una domanda all'autore?


Recensioni

Condividi la tua esperienza

Aggiungi il primo contributo della Community


Foto di altri utenti


Difficoltà
difficile
Lunghezza
24,1 km
Durata
7:24 h.
Salita
598 m
Discesa
1.906 m
Punto più alto
3.018 m
Punto più basso
1.707 m
Raggiungibile con mezzi pubblici Punti di ristoro lungo il percorso Panoramico Interesse geologico Da punto a punto Funivia salita/discesa

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
  • 4 Highlights
  • 4 Highlights
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio